fbpx

MI SONO ROTTO LE PALLE

Mi sono rotto le p@lle.

Mi sono rotto di tutti sti beveroni, mi sono rotto di tutte queste veline che vendono i Tè drenanti e di tutti questi influencer che promuovono i cibi per la pancia piatta.

Sono al limite.

E se da un lato non posso intervenire in nessuno modo su queste tendenze, posso fare in modo di contrastarle.

Posso cercare di dire le cose come stanno.

Non ci si mette in forma con gli integratori
Non ci si mette in forma con i beveroni
Non ci si mette in forma correndo 10km al giorno
Non ci si mette in forma con alcuni tipi di cibi
Non ci si mette in forma eliminando un solo macronutrienti come i carboidrati

Quello che devi fare è cambiare lo stile di vita.

Ti racconto una storia, due mesi fa ho deciso di rimettermi in forma, perché tra il trasferimento dall'Italia alle Canarie, l'enorme mole di lavoro online che svolgo da seduto e qualche Natale e Pasqua di troppo non mi piaceva più quello che vedevo allo specchio.

Allora ho fatto quello che andava fatto compatibilmente con le esigenze della mia vita.

Queste sono le 5 regole che ho seguito per perdere 5 kg di grasso in 2 mesi.

1. Dieta a ipocalorica da 2000 Kcal tutti i giorni con una distribuzione dei macro nutrienti così suddivisa:

Carboidrati 230g
Proteine 165
Grassi 45

Come mai questi numeri?

Perché brucio dalle 2500 alle 3000Kcal al giorno e voglio essere sicuro di avere un deficit abbastanza alto, mi sono ripromesso 3 mesi di dieta prima di andare in vacanza in Italia.

Perché, dopo aver settato le proteine in modo da non perdere troppa massa magra durante il calo di peso, mi trovo bene a stare alto con i carboidrati e basso con i grassi.

2. Mi alleno con i pesi 4 volte a settimana

Non ho molto tempo, sto lavorando tanto e devo ottimizzare. L'obiettivo principale di un deficit calorico è perdere grasso non muscolo, quindi fare pesi è la base.

3. Faccio almeno 10.000 passi al giorno

Non è un numero magico ma ci sono due motivi per cui lo faccio. Primo, sotto i 10.000 passi al giorno sono associate tante patologie legate alla poca attività motoria. Secondo, in questo modo so di avere un consumo calorico bene o male costante.

4. Mangio più o meno sempre le stesse cose.

Su di me funziona bene. Non ho voglia di inventare ogni giorno cosa devo mangiare perciò scelgo 3 o 4 pasti intercambiabili tra pranzo cena, spuntino e colazione e mi attengo a quelli.

Faccio in modo che siano più sazianti possibile e che mi piacciano.

5. Per le prime 3 settimane mi attengo al piano senza eccezioni.

Si, perché ci vogliono circa 3 settimane perché il mio corpo entri in quella fase di "brucia grassi". gli devo dire che ha bisogno di farlo e se dopo 4 giorni già stramangio o cambio tutto lui giustamente si stranisce.

Questa regola è fondamentale. Non pensare subito allo sgarro quando inizi a mangiare bene. Aspetta un attimo. Poco. Ce la puoi fare.

Spero di averti fatto capire meglio che devi evitare tutte le boiate che ci sono in giro. Io lo sto facendo.

Antonio, un mio cliente lo ha fatto per 6 mesi.

Non ti far fregare, lascia perdere le facili soluzioni, non funzionano mai, e ti fanno solo spostare in avanti il momento in cui cambierai il tuo stile di vita.

Marco

Ti interessa il mio programma di Coaching?

Se cerchi un programma che:

  • Si concentra solo su di te, sui tuoi punti deboli e sui tuoi punti forti
  • Ti dia soluzioni che funzionano da subito
  • Ha funzionato già per molte persone
  • Si adatta al tuo stile di vita (in modo che puoi essere costante anche se hai una vita piena di impegni)
  • Che sia piacevole da portare avanti
  • Che ti fa sentire positivo e supportato in ogni momento
  • Che dura tutta la vita

Prova a dare un occhio al mio servizio di Coaching

Coaching Personalizzato <<< Clicca

Lascia un commento





Get In Shape5

Prova il mio corso gratuito in 5 lezioni! Segui i miei allenamenti e impara a mangiare! 

You have Successfully Subscribed!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: